NLite

Da T-WIKI.

nLite: Windows Come Vuoi Tu

Autore: Friwer

Cos'è nLite.

Quante volte vi siete chiesti: "Perchè con Windows devo installare Mb di software che non uso (Outlook, IE, MSN Explorer, Windows Media Player ecc.) ?". A questa e a tante altre domande c'è un'efficace risposta: nLite. In breve, questa utility permette di creare una copia di Windows completamente personalizzata, priva di componenti inutilizzati, con l'ultimo service pack e gli aggiornamenti di sicurezza già integrati e molto altro ancora.

I vantaggi.

Usare un cd di Windows modificato con nLite comporta molteplici vantaggi. Innanzitutto riducendo lo spazio riservato ai file di installazione, possiamo aggiungere al nostro cd (o DVD) Mb di software utile (Acrobat Reader, elaboratori di testi, antivirus e quant'altro) in modo da non dover usare decine di cd ad ogni formattazione. Si ottengono poi benefici in termini di prestazioni, poichè eliminando servizi inutilizzati all'avvio, la nuova installazione di Windows risulterà molto più veloce e benefici in termini di tempo, poichè le installazioni di Windows saranno molto più brevi. Infine nLite da la possibilità di installare Windows 2000, Xp e 2003 su computer con scarse risorse hardware (64 Mb di ram, 8 Gb di HD ecc).

Requisiti minimi richiesti.

Per utilizzare nLite occorre:

  • scaricare il programma dal sito dell'autore
  • installare (se assenti) le librerie .NET Framework della Microsoft o in alternativa un pacchetto (Alternative Runtimes) messo a disposizione dall'autore
  • una copia con regolare licenza di Windows 2000, Xp oppure 2003
  • Almeno 2Gb liberi sull'hard disk
  • Un computer (anche non di ultimissima generazione) con Windows 2000, Xp o 2003 installato su cui lavorare

Breve panoramica sulle funzioni di nLite.

Per prima cosa copiamo tutti i file dal cd di Windows in una cartella temporanea del nostro hard disk (consiglio: abilitare la visualizzazione dei file nascosti e di sistema). Avviamo nLite e scegliamo la lingua.

Nlite-1.jpg

Ora dobbiamo scegliere i passi da percorrere che sono perfettamente indipendenti, sceglieteli secondo le vostre esigenze. nLite permette di:

  • Integrare un service pack
  • Rimuovere componenti
  • Abilitare l'installazione non presidiata
  • Integrare Driver e Hotfix nel cd
  • Modificare opzioni e tweaks
  • Creare un'immagine Iso avviabile
Nlite-2.jpg

Selezionata la cartella precedentemente creata, nLite riconoscerà la versione di Windows e ci darà altre utili informazioni (spazio occupato da Windows, spazio libero sull'HD).

Nlite-3.jpg

Selezionare il percorso del service pack, se avete intenzione di integrarlo nel vostro cd personalizzato. Ricordo che i service pack sono cumulativi (es: il SP2 comprende tutti gli aggiornamenti fino alla sua uscita, quindi anche il SP1).

Nota: è preferibile creare un cd di Windows con il SP già integrato piuttosto che installarlo su una copia funzionante di Windows, si eviteranno rallentamenti e instabilità.

Nlite-4.jpg

Spiegare tutte le voci presenti nella sezione "Rimozione Componenti" sarebbe impossibile nonchè inutile, considerando che ci sono le spiegazioni per ogni voce presente. Raccomandiamo solo di essere prudenti. Lo scopo di nLite è ottenere una copia leggera di Windows, ma anche stabile e funzionale. Sarà quindi necessario trovare un compromesso: nLite ci viene in aiuto offrendoci un set di impostazioni già studiate a seconda degli usi. Inutile dire che la modalità più sicura è la "SICURA"! Tuttavia anche il set "LITE" fornisce una certa stabilità. In ogni caso, pensate anche all'uso che farete di questa copia personalizzata: se avete intenzione di farne una game-station, togliete pure tutti i servizi internet, multilingua, aggiornamenti automatici, procedure guidate e applicazioni inutili. Il consiglio è di caricare il set "SICURA" e togliere via via le voci che vi sembrano inutili. Evitate assolutamente di rimuovere i componenti sotto la voce "Sperimentale" se volete un'installazione sicuramente stabile.

Nlite-5.jpg

Procedendo, ci viene data la possibilità di abilitare un'installazione non presidiata (UNATTENDED) di Windows. In parole povere, possiamo inserire un set di informazioni in modo da rendere il processo di installazione meno interattivo e più rapido. Sicuramente inserire il seriale costituisce un notevole risparmio di tempo; se installerete Windows in un ambiente con più di un utente, non spuntate la voce "Accesso Automatico Amministratore", lasciate "DefaultHide" sotto la voce "Modalità non presidiata", vi verranno chieste solo le voci lasciate vuote.Per maggiori informazioni su come effettuare un'installazione UNATTENDED consultate la guida dedicata.

Nlite-6.jpg

Possiamo poi integrare gli Hotfix per rendere la nostra installazione più aggiornata possibile. Ricordo una regola banale ma che viene più volta ignorata: gli hotfix vanno installati dal SP in uso in poi. Quindi se integriamo il SP2 in Windows Xp, possiamo aggiungere solo gli hotfix pubblicati DOPO l'uscita dello stesso SP2.

Avere una copia di Windows che riconosca i principali driver esistenti è il sogno di qualunque "smanettone"! Sogno che grazie ad nLite diventa realtà: ci permette infatti di selezionare tutti i driver in nostro possesso selezionando il solo file .INF presente nel pacchetto. I driver infatti sono generalmente distribuiti in due forme: non compressi, dove basterà dare ad nLite la posizione del file .INF (file codificato in ASCI dove vi sono le informazioni del driver), che provvederà a copiare tutti i file necessari (.sys, .dll, .exe), oppure compressi in archivi autoestraenti (come i Catalyst dell'ATI o i Forceware di nVidia); in questo caso basterà decomprimerli con un qualunque gestore di archivi e seguire la solita procedura.

Infine nLite ci mostra tutte le opzioni e i tweak possibili per Windows; qui non si fanno danni, scatenatevi! Spesso si usa disabilitare la protezione dei file (SFC), abilitare il supporto ai temi non firmati, disabilitare la richiesta di spazio e memoria minimi, impostare le connessioni massime a 50-100 (per un corretto uso dei software p2p). Nella scheda "Tweak" fate solo attenzione alla voce "Sperimentale", poichè potreste avere dei problemi di compatibilità.Vi ricordaimo inoltre che i trucchi/tweaks proposti in automatico da nLite sono presenti su Tweakness.net, sezione TRUCCHI, in maniera singola utilizzabile manualmente.

Nlite-7.jpg

Avviato il processo di modifica dei file, occorrerà qualche minuto per terminare la procedura (tutto dipende dalle capacità del vostro hardware). Una volta concluso il processo, nLite ci da la possibilità di creare una iso avviavile. A questo punto sospendete nLite e diamo un'ulteriore tocco di personalizzazione. Potrete in questo momento aggiungere tutte le cartelle e i file che ritenete più opportuni, basta aggiungerli alla cartella temporanea su cui nLite ha lavorato. Potrete inoltre modificare, con un qualsiasi editor di testo, alcune righe del file WINNT.SIF che si trova nella sottocartella i386.Leggete la pagina della guida WINNT.SIF AVANZATO

Salvate il documento, riprendete nLite e create la iso avviabile. Non vi rimane altro che masterizzarla con un qualunque software di burning e... buona installazione personalizzata!

Nlite-8.jpg